Configurazione senza testa per Raspberry Pi

Con questa configurazione Headless tutto ciò di cui hai bisogno per far funzionare il tuo Raspberry Pi è una MicroSD e un adattatore di alimentazione. Impara come connetterti al tuo Pi da Windows.

Requisiti

Hardware

Software

Assicuratevi di avere tutti i requisiti hardware a portata di mano e scaricate il software gratuito di cui avremo bisogno per questa configurazione.

Passi

1 Configurare il sistema operativo

Inserite la vostra MicroSD nel PC di Windows. Io sto usando un adattatore da MicroSD a SD, dato che il mio PC ha uno slot per schede SD.

Accendi il Raspberry Pi Imager e seleziona la scheda MicroSD. Scegliere il Raspberry Pi OS (32-bit) se volete un ambiente desktop. In caso contrario, l'opzione migliore è il Raspberry Pi OS Lite (32-bit).

Raspberry Pi Imager
Raspberry Pi Imager

Clicca sull'icona delle impostazioni nell'angolo in basso a destra o Ctrl+Shift+x per aprire le opzioni avanzate.

Nelle opzioni avanzate spunta Abilitare SSH e Usa l'autenticazione con password. È possibile impostare il nome utente e la password predefiniti, se lo si desidera. Abilita Configurare il Wifi, fornisci il tuo SSID e la tua password e scegli il tuo paese Wifi.

Opzioni avanzate per la modalità senza testa
Opzioni avanzate per la modalità senza testa

Salvare le impostazioni e fare clic sul pulsante Scrivere pulsante. Ci vorranno un paio di minuti prima che il sistema operativo venga flashato sulla scheda MicroSD.

Una volta fatto questo, inserite la scheda MicroSD nel vostro Raspberry Pi e accendetelo. Anche in questo caso è necessario attendere circa un minuto prima di continuare con il passo successivo perché il Pi ha bisogno di un po' di tempo per avviarsi e connettersi al Wifi.

Congratulazioni! Il vostro Pi è ora impostato per l'uso senza testa.

2 Accedere a Headless via SSH

Ora avete bisogno di scoprire l'indirizzo IP del vostro Pi. Il modo più semplice per controllare l'IP da Windows è usare la linea di comando. Premete Ctrl+r e inserire cmd per avviare la linea di comando.

Avviare la linea di comando
Avviare la linea di comando

Il nome host standard di un Raspberry Pi è raspberrypi.local a meno che non l'abbiate configurato diversamente nelle opzioni avanzate del Raspberry Pi Imager di cui sopra. Quindi per scoprire l'indirizzo IP eseguite

nslookup raspberrypi

Dovreste vedere qualcosa del genere.

risultato di nslookup
risultato di nslookup

Il primo IP sotto Indirizzi: è l'IP che stiamo cercando, nel mio caso 192.168.1.140

Se ottieni un errore il tuo Pi potrebbe non essersi ancora avviato o non essere connesso al Wifi. Controlla di nuovo le impostazioni del Raspberry Pi Imager per assicurarti che non ci siano errori.

Ora che abbiamo capito l'indirizzo IP, il prossimo passo per completare la nostra configurazione Headless è quello di utilizzare PuTTY per avviare una sessione SSH. SSH sta per Secure SHed è un modo per accedere in remoto ai dispositivi.

Avviare PuTTY e inserire l'indirizzo IP nella finestra Nome dell'host (o indirizzo IP) campo. Assicurarsi che SSH è selezionato come tipo di connessione e fare clic su Aprire.

Impostazioni di PuTTY per l'uso senza testa
Impostazioni di PuTTY per l'uso senza testa

Accedi al tuo Pi. Il nome utente standard è pi e la password standard è lampone. Assicuratevi di cambiare la password al primo utilizzo.

Se avete solo bisogno di accedere alla console del vostro Raspberry Pi allora avete finito a questo punto. Tuttavia se volete accedere all'ambiente desktop allora continuate a leggere.

3 Abilitare il server VNC

Dal momento che abbiamo intenzione di utilizzare VNC Viewer per visualizzare il desktop abbiamo bisogno di abilitare il server VNC sul nostro Raspberry Pi. Fortunatamente questo è abbastanza semplice.

Nella sessione SSH di PuTTY eseguire

sudo raspi-config

Seleziona 3 Opzioni di interfaccia, allora I3 VNC e infine e OK.

Raspi-config senza testa
3 Opzioni di interfaccia
Raspi-config senza testa
I3 VNC
Raspi-config senza testa

Puoi lasciare la sessione SSH di PuTTY ora chiudendo la finestra o eseguendo

uscire

4 Collegare Headless tramite VNC Viewer

Aprite il VNC Viewer e inserite l'indirizzo IP del vostro Pi.

Connettersi tramite il visualizzatore VNC
Connettersi via VNC Viewer

Ti verrà chiesto di inserire le tue credenziali di accesso.

Et Voila! Ora dovresti vedere il tuo amato ambiente desktop Raspberry Pi.

Lascia un commento