10 fatti curiosi su Raspberry Pi Pico

Impara 10 fatti eccitanti sul Raspberry Pi Picoche vanno dalle specifiche tecniche ai progetti divertenti.

Raspberry Pi Pico
Il nostro amato Raspberry Pi Pico

1 La seconda volta è quella buona

Il Pico è dotato del chip microcontroller RP2040 progettato da Raspberry Pi nel Regno Unito. Contiene un Dual-core Processore Arm Cortex-M0+ e un clock flessibile fino a 133 Mhz. Quindi il Pico può eseguire applicazioni multifilari.

2 Bilingue

La Pico parla correntemente C/C++ e MicroPython. Questo significa che si ottiene il meglio di entrambi i mondi. I programmatori esperti possono sfruttare la potenza di calcolo e le prestazioni di C/C++ usando il Pico SDK. I principianti possono usare MicroPython e il Thonny IDE per caricare facilmente i loro programmi. Per questo motivo il Pico è adatto a una grande varietà di progetti.

3 Colmare il divario

Gli utenti di Windows saranno felici di sapere che c'è un Impostazione Pico per Windows. Quindi, se vi piace usare Windows invece di Linux, siete a posto. Il progetto automatizza l'installazione dei prerequisiti su Windows come spiegato nel manuale ufficiale Iniziare con Raspberry Pi Pico guida. Inoltre, l'installatore offre di clonare e costruire il Raspberry Pi Pico SDK per C/C++ insieme ad alcuni repo correlati.

4 Picotool

Raspberry Pi ha creato il Picotool che permette di ispezionare i binari RP2040 e di interagire con i dispositivi RP2040 quando sono in BOOTSEL modalità. Potete anche usarlo per far lampeggiare il vostro UF2 sulla Pico. Leggi il Iniziare con Raspberry Pi Pico pagina 66 e seguenti per saperne di più su Picotool.

5 Il potere del lavoro di squadra

Potete programmare e fare il debug del vostro Pico usando un altro Pico! Il picoprobe (pagine 58 e seguenti) trasforma il vostro Pico in un ponte da USB a SWD e UART. Quindi se il vostro computer non ha pin GPIO potete ancora interfacciare la SWD e la UART del Pico semplicemente usando un altro Pico.

6 Piccolo ingombro

Con 51mm x 21mm o 10,71 cm2 l'impronta della Pico è molto piccola. Per fare un confronto, l'impronta di un gatto domestico è di circa 38 mm x 39 mm, quindi con 14,82 cm2 è più grande del Pico. Ciò significa che, invece di calpestare la tastiera e cancellare e-mail importanti, il gatto può distruggere l'intero Pico con un solo passo.

Confronto dell'impronta Pico
Confronto dell'impronta Pico

Un altro modo per descrivere quanto sia piccolo l'ingombro della Pico, è guardare il denaro. La moneta da 2€ ha un diametro di 25,75mm. Quindi l'area di due monete da 2€ è di 10,42 cm2 che è estremamente vicino ai 10,71 cm2 impronta del Pico. Ma è qui che diventa interessante. Due monete da 2€ valgono 4$ proprio come il Pico. Una coincidenza?

7 Pico racconta quando puzza

Il Pico può essere usato per tracciare il tuo Indoor Air Qualità o IAQ. Prendete uno dei nostri Schede di breakout BME688 e usare il Biblioteca BSEC di BOSCH per misurare la temperatura attuale, la pressione dell'aria, l'umidità relativa e IAQ. Puoi anche distinguere fino a 4 profumi diversi. In questo modo il tuo Pico ti dice quando ha un odore. Qui c'è un esempio del BSEC 1.4.8.0 integrazione con il Pico che permette di tracciare il IAQ. È scritto in C ed è stato testato usando un Scheda di breakout BME680.

Scheda di breakout BME688
Scheda di breakout BME688

8 Aggiungere un pulsante di reset

Non è necessario scollegare il Pico per resettarlo. Uno dei progetti Pico più semplici è quello di impostare un pulsante di reset. Non c'è nemmeno bisogno di codificare! Tutto ciò di cui hai bisogno è un pulsante e due fili. Collegate il pulsante al GND e ESEGUI perni. Poi basta spingere e tenere il nuovo attaccato RESET premere il tasto BOOTSEL rilasciare il pulsante RESET e poi rilasciare il tasto BOOTSEL pulsante. Il vostro Pico si riconnetterà come dispositivo di archiviazione di massa USB.

9 Scatena la potenza della LiPo

Il Pico può essere alimentato da batterie LiPo. Poiché è un MCU, il Pico consuma pochissima energia. Inoltre ha una modalità a basso consumo. Quindi molti venditori vendono schede che ti permettono di alimentare la Pico da batterie LiPo. Puoi anche alimentare il tuo Pico da un power bank simile a questo articolo. Questo vi permette di usare il Pico anche in luoghi remoti. Potreste per esempio costruire una stazione meteorologica portatile con il vostro Pico con lo stesso software di fatto 7.

10 Buon compleanno Pico! 🥳

Il Pico era lanciato il 21 gennaio 2021 quindi oggi compie un anno. Per celebrarlo, ecco alcuni dei migliori momenti di Pico finora.

In evidenza in e su HackSpace

Il HackSpace numero 39 ha caratterizzato il Pico non solo in alcuni articoli interessanti ma anche su la copertina. Ciascuna delle versioni stampate è arrivata con un Raspberry Pi Pico gratuito. In questo modo i lettori potevano immediatamente testare le sue capacità e seguire gli esempi presentati nell'HackSpace.

200K in 3 settimane

Anche se la Raspberry Pi Foundation è riuscita a mantenere la Pico segreta fino al suo rilascio, hanno venduto oltre 200K unità nelle prime tre settimane. Questo successo è probabilmente dovuto all'eccellente documentazione e alla cooperazione tra la Raspberry Pi Foundation e i rivenditori autorizzati.

Tempo per la famiglia

Poco dopo la sua uscita, la Pico ha ricevuto alcuni fratelli. Alcuni di essi sono ancora più piccoli come il Pimoroni Tiny 2040 e alcuni di loro hanno un alimentatore incorporato come il Adafruit Feather RP2040. C'è anche una versione Arduino, il Arduino Nano RP2040 Collegareche è dotato di Wi-Fi e BLE. La gamma di opzioni è già incredibilmente grande. Ma anche se hanno tutti un aspetto diverso e diverse caratteristiche, sono una sola famiglia perché hanno una cosa in comune: il RP2040.

Ulteriori letture

Lascia un commento