La grande guida alla risoluzione dei problemi di Raspberry Pi Zero 2 W

Raspberry Pi Zero 2 che mostra uno schermo vuoto o arcobaleno e nessun LED 

Se vi siete assicurati che il vostro Raspberry Pi sia alimentato ma non vedete nulla sullo schermo e/o non vedete il LED verde, significa che c'è qualcosa che non va nella vostra scheda SD.

Potrebbe essere che non sia inserita, potrebbe essere che l'immagine del sistema operativo sia corrotta o non compatibile. Potrebbe anche essere che la scheda microSD sia rotta.

Se state usando una vecchia immagine del sistema operativo di Raspberry Pi, anche questo potrebbe causare problemi, anche se ha funzionato su un altro Raspberry Pi.

Infine, a volte è necessario accendere il monitor prima del Pi Zero 2. 

Perché ottengo una risoluzione di 640×480?

Se il sistema operativo non è in grado di determinare la risoluzione del vostro schermo, andrà in modalità failsafe. O la cambiate nel sistema operativo, o accendete il vostro schermo prima di avviare il vostro Raspberry Pi Zero 2 W.

Chromium si blocca spesso

C'è una correzione che si può fare per migliorare significativamente i tempi di caricamento e ridurre i blocchi quando si esegue Chromium sul vostro Raspberry Pi Zero 2 W.

Si tratta di aumentare la dimensione del file di swap dai 100MB di default a 2GB.

L'ho testato su picockpit.com e ho visto i tempi di caricamento passare da 45 secondi a 16 secondi aumentando la dimensione dello swap.

È facile.

  • Aprire Terminale
  • Digitare sudo dphys-swapfile swapoff
  • Digitare sudo nano /etc/dphys-swapfile
  • Vai alla linea che dice CONF_SWAPSIZE=100 e cambiare "100" in 2048
  • Salvare il file premendo CTRL + O, entrare, e poi uscire premendo CTRL + X
  • Digitare sudo dphys-swapfile setup. Questo richiederà un po' di tempo
  • Digitare sudo dphys-swapfile swapon
  • Aprire Chromium e testare

Ci sono alcuni lati negativi in questo e che copriamo nel nostro Pi Zero 2 W mega articolo.

Inoltre, sono riuscito a renderlo un po' più veloce disabilitando JavaScript e le immagini.

Ecco come:

  • In Chromium, vai al tuo menu Impostazioni inserendo chrome://settings/ nella barra degli indirizzi.
  • Poi, vai a Privacy e sicurezza sulla barra laterale sinistra.
  • Cliccare su Impostazioni del sito
  • Poi, scorrere fino al Contenuto sezione. Vedrete JavaScript e Immagini. Cliccate su questi e disabilitateli.

Problemi con la fotocamera del Pi Zero 2

Il Raspberry Pi Zero 2 W ha alcune cose che dovete prendere in considerazione se state usando una fotocamera.

Soluzione necessaria per abilitare la fotocamera su Raspberry Pi OS Bullseye

pi zero 2 abilita il glamour per la fotocamera

Quando ho installato la telecamera per la prima volta, ero ansioso di provarla, ma sfortunatamente, libcamera mostrava solo una schermata nera come se la telecamera non fosse collegata. 

Libcamera ha anche lanciato un errore: "failed to import fd". A partire dal 2021, questo problema è noto agli ingegneri di Raspberry Piche ha rilasciato un workaround,

"Un workaround è aprire un terminale, eseguire "sudo raspi-config", navigare su "Opzioni avanzate". e abilitare l'accelerazione grafica "Glamour. Poi riavvio il tuo Pi".

Connettore della fotocamera più piccolo

pi zero 2 pi 4 connettore csi

Il più grande Pi Zero 2 W usa un cavo leggermente più piccolo dei Pis più grandi.

Quindi, se state comprando un modulo per telecamera, assicuratevi che il vostro kit includa il nastro per il Raspberry Pi Zero.

Se la tua fotocamera manca il cavo più piccolo per il Raspberry Pi Zero, allora compratene uno qui.

confronto dei connettori pi zero 2 csi

Nessun raspistill o raspivideo, usare invece libcamera

Alcune vecchie guide vi indicheranno di usare raspistill o raspivideo per interagire con la fotocamera.

In Bullseye, entrambi sono stati deprecati e non sono più inclusi di default.

Il sostituto è libcamera. Puoi testare libcamera eseguendo libcamera-hello.

Potete vedere altri comandi in la documentazione ufficiale di Raspberry Pi.

Comando tvservice lancia un errore

Se si cerca di eseguire tvservice sul Raspberry Pi Zero 2 W, darà un errore, come qui sotto:

/usr/bin/tvservice -o
/usr/bin/tvservice non è supportato quando si usa il driver vc4-kms-v3d.
Caratteristiche simili sono disponibili con strumenti standard linux
come modetest da libdrm-tests.

Il modo per risolvere questo problema è usare il driver grafico Legacy.

Aprire un terminale, eseguire sudo raspi-config e poi andare a Opzioni avanzate -> Driver GL -> Legacy.

tvservice funzionerà ora.

Stai cercando di spegnere il tuo HDMI? Abbiamo una guida più completa qui.

Come far funzionare motionEyeOS su Raspberry Pi Zero 2 W

L'ultima versione ufficiale del motionEyeOS non funziona sul Pi Zero 2 W ma è possibile utilizzare una forchetta di jawsper che funziona sul Pi Zero 2 W.

Ecco il processo, fino al momento in cui avremo una release ufficiale di motionEyeOS che supporti il Pi Zero 2. Ho usato la release 20220119-dev e ha funzionato bene seguendo questi passi.

Di cosa avrete bisogno:

Hardware

pi zero cavo adattatore csi telecamera

Cavo adattatore per fattore di forma Zero
(se avete qualche altra macchina fotografica che non è arrivata con il cavo adattatore Zero)

Software

Scarica l'ultima versione di motionEyeOS da questo link.

pi zero 2 w motioneyeos jawsper rilascio

Flashare il file immagine (motioneyeos-raspberrypi3.img.gz) su una scheda SD. Ho usato balenaEtcher.

Se avete avviato motionEyeOS ora, vedrete questo errore:

Configurazione della rete cablata: nessun dispositivo
Panico: riavvio in 100 secondi (causato dalla rete)

Ecco come si può rimediare.

Prima di caricare la scheda SD, dovrete creare un wpa_supplicant.conf sul volume di avvio della vostra scheda SD. Ho scoperto che il modo migliore è quello di creare un Nuovo documento di testo e rinominarlo.

pi zero 2 w motioneyeos

Saprete di essere sul volume di avvio se vedrete file come cmdline.txt, config.txt, bcm2710-rpi-zero-2.dtb.

Usando Notepad++, modificare wpa_supplicant.conf.

La prima cosa che farete in Notepad++ è andare in Modifica -> Conversione EOL -> Unix LF

configurazione pi zero 2 w motioneyeos

Poi, incollate il seguente testo e cambiate i parametri per paese, ssid e psk (mettete qui la vostra password). Assicurati che tutto il testo che metti nelle variabili ssid e psk sia tra virgolette.

Infine, se non sei dagli Stati Uniti, puoi trovare il codice del tuo paese qui per mettere la variabile "paese" (per esempio DE = Germania).

      paese=USA
        update_config=1
        ctrl_interface=/var/run/wpa_supplicant
        
        rete={
            scan_ssid=1
            ssid="putWiFiSSIDhere"
            psk="putPasswordHere"
        }

Salva il file e metti la scheda SD nel tuo Raspberry Pi Zero 2.

Si dovrebbe essere in grado di avviare motionEyeOS ora, e si può ottenere l'interfaccia web accedendo all'indirizzo IP del vostro Raspberry Pi Zero 2 su un altro browser web.

Uno dei modi in cui potete trovare l'indirizzo IP del vostro Pi Zero 2 W è nella schermata di avvio dove c'è scritto:

L'interfaccia wlan0 ha l'indirizzo IP XXXXXX

Accedi con il nome utente predefinito admin e vuoto per il campo della password.

pi zero 2 w interfaccia web motioneyeos

Se avete collegato una telecamera, questa dovrebbe caricarsi automaticamente.

Hai un problema?

Se hai un problema con il tuo Raspberry Pi Zero 2, sentiti libero di chiedere nei commenti, e cercherò di trovare una soluzione.

8 commenti

  1. Verhoest in Gennaio 8, 2022 il 5:39 pm

    Bjr, j'ai un raspberry 2zero w. j'ai installer recalbox8 sur une autre carte sd.mon problème et que au bout de 5 voir 10 min le raspberry plante.jai mie aussi un petit ventilo pour pas qu'il ne chauffe.je ne sais pas si c'est ricalbox ou le raspberry qui plante?
    Qui pour m'aider svp.merci

    • raspi berry in Gennaio 8, 2022 il 7:53 pm

      Ciao Verhoest,

      Non credo che questo sia dovuto a recalbox8. Forse il Pi è difettoso?
      Di solito dovrebbe accelerare invece di schiantarsi (spero di aver capito bene "plante" come "schiantarsi")

      Salute
      Max

  2. Skipwire in Febbraio 10, 2022 il 10:19 pm

    20220119-dev Jawsper MotioneyeOS non funziona con Raspberry Pi zero w 2.

    20211113 Jawsper MotioneyeOS non funziona. Non può "collegarsi" con una WifI
    i punti di accesso e le impostazioni predefinite per il filo e poi si riavvia.

    • Xuyun Zeng in Febbraio 11, 2022 il 12:30 am

      Non sono sicuro del perché questo accada. Certamente ha funzionato sul mio. Lo screenshot ne è la prova.

      Comunque, il tuo secondo paragrafo si riferisce a un problema che può essere risolto aggiungendo un wpa_supplicant.conf sul tuo Pi. Le istruzioni dovrebbero aiutarti.

  3. john p in Febbraio 18, 2022 il 3:49 am

    Dopo aver combattuto con l'attuale versione di "motioneyeos", ho scoperto il vostro articolo sull'uso della vecchia versione e funziona benissimo. Ho ancora un problema nel cercare di caricare una xdcard grande (128gb/256gb) e farlo funzionare. Funziona bene sulle mie schede più piccole. Lo controllerò. Ora devo cercare di raggiungere, capire e far funzionare tutte le funzioni come la registrazione, la registrazione su movimento, il riavvolgimento, ecc.

    • Xuyun Zeng in Febbraio 19, 2022 il 11:50 pm

      Sono lieto di restituire alla comunità, John.

  4. Cindy in Marzo 11, 2022 il 6:17 pm

    Al passo per creare un wpa_supplicant.conf, come stai accedendo alla scheda SD? lo screenshot sembra quello di windows, ma quando provo ad accedervi windows vuole formattare la scheda SD appena imitata. Non posso accedervi.

    • Xuyun Zeng in Marzo 12, 2022 il 7:37 pm

      Ciao Cindy,

      Fondamentalmente, c'è UN'unità a cui puoi accedere. Il resto non è accessibile da Windows ed è per questo che stai ricevendo le richieste di formattazione. Se guardi attentamente in Explorer, vedrai un'unità che viene montata quando inserisci la tua scheda SD. Quella è molto probabilmente l'unità in cui hai messo il file wpa_supplicant.conf.

Lascia un commento